Percorso

Verbale del 24/01/2012

In data 24 gennaio 2012 alle ore 20:45, presso la sala consiliare della Parrocchia Sant’Agostino, sita in Gragnano, il Consiglio dei soci dell’Associazione Arcobaleno dei Pensieri Onlus, si è riunito per discutere dei seguenti punti all’

ORDINE DEL GIORNO

1.Rendiconto Economico dell'anno Associativo 2011

2. Evento spettacolo (preparato dal Consigliere Domenico Inserra)

3. Concorso di poesie (in fase preparatoria dal Presidente Salvatore Di Ruocco)

4. Sostituire la socia dimissionaria (vedi verbale del 18.01.2011) Rita Sabatino con una nuova Responsabile Stampa (il socio Rosaria Di Somma)

5. Acquisto di un software contabilità per la corretta tenuta delle scritture contabili e redazione del bilancio

6. Iscrizione nel Registro delle Associazioni Onlus dell'Agenzia delle Entrate

7. Utilizzo della nuova posta certificata (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per tutte le comunicazioni di origine certificata.

8. Scioglimento del Direttivo e rifacimento dello stesso, attraverso votazioni libere, per alzata di mano.

9. Varie ed Eventuali


Sono Presenti alla riunione i soci:

Anna Mosca (Consigliere)

Nunzia Cirillo (Segretaria)

Domenico Inserra (Consigliere)

Anna Francesca Di Ruocco

Carmella Wehr

Anna Ingenito

Pina Longobardi

Rosaria Di Somma

Carmela Mosca

Catello Mosca (Consigliere)

Carlo Mosca (Tesoriere)

Salvatore Di Ruocco (Presidente)


Assente giustificata Elisabetta Pignataro, che delega per quanto concerne il punto 9 la socia Anna Mosca alla votazione della sola figura del Presidente (viene portata busta chiusa e sigillata, firmata e mostrata ai soci presenti).

Assenti giustificati i facenti parte del Consiglio dei Proviberi Inserra Michele e Carlo Caracciolo.

 

Prende la Presidenza il Sig. Salvatore Di Ruocco che nomina la Sig.ra Nunzia Cirillo segretaria, la quale accetta, viene nominato trascrivente del presente verbale il socio Carlo Mosca. Prima di affrontare i punti all’ordine del giorno, il Presidente richiama l’attenzione ai fatti salienti accaduti in data 18/01 c.a. comunicando l’uscita dall’Associazione dei soci: Antonio Esposito (Vicepresidente) Mariarosaria Di Nola (Consigliere) Rita Sabatino Virginia Rita Forte

Inoltre comunica di aver ricevuto lettera prioritaria in data 21/01 c.a. con la quale il socio Cesarano Filomena comunicava di non voler essere più partecipe al disegno di volontariato della stessa Associazione.

Comunica inoltre che l’Associazione prende impegno di rispondere a mezzo posta a tutte le comunicazioni in tal senso.

Il Presidente quindi illustra le motivazioni dell’uscita dei soci sopra richiamati, dando lettura della lettera (con firma in calce olografa) con cui gli stessi cominicavano la propria richiesta pubblica di dimissioni (Allegato 2 del Verbale del 18/01 c.a.).

Successivamente il Presidente passa ad esaminare i punti all’ordine del giorno.

In merito al Punto 1)

Rendiconto Economico dell'anno Associativo 2011

Il Presidente, illumina dapprima l’andamento del primo anno Associativo, iniziato il giorno 1 settembre 2011, dando lettura della lettera che già è stata destinata al sito web dell’associazione e contemporaneamente ai mass-media. (Allegato 1, che viene distribuito ai presenti).

Successivamente, da spazio a quella che è per legge: “La L.266/91 (art.3 comma 3) stabilisce che nell’atto costitutivo o nello statuto delle Organizzazioni di volontariato devono essere previsti:

- l’obbligo di formazione del bilancio;

- le modalità di approvazione dello stesso da parte dell’Assemblea degli aderenti.

La norma non indica schemi precostituiti ma si limita a richiedere che dal bilancio risultino i beni, i contributi o i lasciti ricevuti.

Tale documento, oltre ad essere obbligatorio per legge, risponde all’esigenza di trasparenza e di pubblicità nei confronti di tutti i soggetti che vengono a vario titolo in contatto con l’organizzazione, è il principale strumento per dimostrare l’attività svolta ed è necessario perche l’organizzazione possa mantenere la qualifica di Ente non commerciale e godere delle agevolazioni fiscali previste. Il bilancio va approvato dall’Assemblea nei tempi previsti dallo Statuto e pertanto va necessariamente accompagnato da copia del verbale di approvazione da parte della Assemblea, datato e sottoscritto dal legale rappresentante.

Il rendiconto economico andrà accompagnato da una relazione o cd. rendicontazione sociale. … … (Allegato 2 distribuito ai soci presenti) è il Rendiconto Economico dell’Esercizio chiuso al 31 dicembre 2011. (Allegato 3 distribuito ai soci presenti)


In merito al Punto 2)

Evento spettacolo (preparato dal Consigliere Domenico Inserra)

Il Presidente, lascia la parola al Consigliere, Domenico Inserra, che illustra quanto preparato e chiede a questo Spett.le Direttivo la possibilità di poter continuare la preparazione dell’evento stesso.

Il Direttivo, viste le modalità e l’utilità dell’evento, che non permetterà alla stessa Associazione di percepire introiti, ma permetterà alla stessa di radicare sempre più la sua presenza all’interno del territorio Gragnanese, acconsente a che lo stesso venga preparato, limitando l’azione del Consigliere Inserra Domenico a tutte quelle che possono essere azioni di ordinaria amministrazione, tutte le azioni di straordinaria amministrazione dovranno essere messe a conoscenza dello stesso Direttivo e da quest’ultime approvate.

Nell’impossibilità di poter riunire lo stesso Direttivo, è fatto obbligo al Consigliere Domenico Inserra di comunicare le decisioni di straordinaria amministrazione al Presidente dell’Associazione stessa (che pone un veto) ed al Vicepresidente, nonché al Tesoriere, per tutto quello che concerne le uscite di cassa.

Inoltre impone allo stesso secondo quanto stabilito dalla stessa L.266/91 di espletare un rendiconto di cassa per l’evento stesso.

Per la compilazione dello stesso potrà avvalersi dell’ausilio dei facenti parte la ragioneria dell’associazione.


In merito al Punto 3)

Concorso di poesie (in fase preparatoria dal Presidente Salvatore Di Ruocco)

Il Presidente, fa presente di voler preparare un Concorso Nazionale di Poesie, la cui premiazione sarà officiata presso la Sala Consiliare della Biblioteca Comunale di Gragnano, di cui ha chiesto l’autorizzazione all’utilizzo all’Assessorato alle politiche culturali del Comune di Gragnano stesso. Il Presidente, non ritiene opportuno allegare la BOZZA del regolamento poiché lo stesso è troppo in fase embrionale, conseguentemente chiede l’autorizzazione a codesto spettabile Direttivo di poter procedere. Il Direttivo, viste le modalità e l’utilità dell’evento, che permetterà alla stessa Associazione di percepire introiti, ma anche di avere una visibilità Nazionale, acconsente a che lo stesso venga preparato, dando pieni poteri ordinari e straordinari, sempre dando le comunicazioni opportune al Direttivo stesso, nella persona del Vicepresidente e del Tesoriere, per quanto riguarda le spese da sostenere.

Inoltre il Direttivo, impone allo stesso socio Salvatore Di Ruocco, secondo quanto stabilito dalla stessa L.266/91 di espletare un rendiconto di cassa per l’evento stesso. Per la compilazione dello stesso potrà avvalersi dell’ausilio dei facenti parte la ragioneria dell’associazione.


In merito al Punto 4)

Sostituire la socia dimissionaria (vedi verbale del 18.01.2011) Rita Sabatino con una nuova Responsabile Stampa.

In merito al punto 4) il Presidente Salvatore Di Ruocco, chiedono di poter sostituire la dimissionaria socia Rita Sabatino (Responsabile Stampa), con un nuovo responsabile, in modo da permettere la continuazione di una più fluida comunicazione attraverso i canali di informazione.

Preventivamente, questo Direttivo, nella figura del Presidente Salvatore Di Ruocco, ha già chiesto la disponibilità al socio Rosaria Di Somma, che si è dimostrata entusiasta della carica che le si voleva proporre.

Per tutto questo, Il Direttivo, approva la nomina del socio Rosaria Di Somma alla carica di Responsabile Stampa, carica volontariamente (senza scopo di lucro) offerta.


In merito al Punto 5)

Acquisto di un software contabilità per la corretta tenuta delle scritture contabili e redazione del bilancio

Per meglio gestire la contabilità dell’Associazione, il Presidente ed il Tesoriere Carlo Mosca, chiedono di poter utilizzare un software gestionale, che garantisca la corretta e tempestiva, tenuta delle scritture contabili.

A tal fine sono stati individuati 2 (due) software che possano rientrare nei parametri richiesti:

  1. 1)ONLUS by Fmr rappresenta, una soluzione efficiente, semplice ed estremamente pratica, per la gestione di associazioni, con specifiche utilità pensate per le associazioni non lucrative di utilità sociale e comprende uno speciale modulo per la gestione semplificata delle adozioni a distanza. A richiesta, è anche possibile procedere all'importazione dell'anagrafica da precedenti basi di dati già in uso presso l'associazione, al fine di rendere ancor più veloce l'avvio di questo programma.

I riferimenti normativi di questo programma sono:

  • Legge 14.05.2005 numero 80
  • Art. 15 del D.P.R. 917/86
  • Art. 100 comma 2 lett. H del D.P.R. 917/86

ONLUS by Fmr è stato progettato per essere utilizzato da una vasta tipologia di associazioni, tra le quali : associazioni politiche associazioni sindacali associazioni di categoria associazioni religiose associazioni assistenziali associazioni culturali associazioni sportive dilettantistiche associazioni di promozione sociale associazioni di formazione extra-scolastica della persona associazioni per il sostegno delle adozioni a distanza Il programma è ampiamente personalizzabile, ad esempio in alcune particolari tabelle di base, per meglio adattarsi alle specifiche necessità di qualsiasi associazione, e prevede uno specifico modulo per l'inserimento dei testi preferiti all'interno dei documenti più utilizzati.

… ( http://www.fmrbg.com/onlus.html )

Costo del software: 250,00 € + I.V.A.

2) Banana Buchhaltung Banana contabilità è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria in modo professionale. Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permetteno di gestire al meglio le diverse problematiche contabili. "Il programma Banana è molto semplice e con enormi potenzialità e permette di avere sempre in linea i relativi bilanci aggiornati,"... 

( http://www.banana.ch/cms/it/node/1881 )

Costo del software: circa 130,00 € + I.V.A.


Il Consiglio Direttivo decide di (sempre nell’ottica dell’autofinanziamento, di acquistare il software gestionale di cui al punto 2) Banana Buchhaltung.



In merito al Punto 6)

Iscrizione nel Registro delle Associazioni Onlus dell'Agenzia delle Entrate

Il Presidente illustre le modalità di iscrizione, e i benefici derivanti dalla stessa secondo quanto stabilito dal Decreto legislativo del 4 dicembre 1997 n. 460 (Allegato 4, distribuito ai soci presenti), Il Consiglio Direttivo decide di provare ad inviare domanda di Iscrizione.



In merito al Punto 7)

Utilizzo della nuova posta certificata ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) per tutte le comunicazioni di origine certificata.

In merito al punto 8) il presidente fa presente, che è stata registrata una casella di posta “.pec” (La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale.

La PEC può aggiungere inoltre la certificazione del contenuto del messaggio solo se in combinazione con un certificato digitale. La PEC non certifica l'identità del mittente, né trasforma il messaggio in "documento informatico", se il mittente omette di usare la propria firma digitale).

La casella di PEC è la seguente: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. è sarà utilizzata in tutte le trasmissioni di documentazione e/o informazioni strettamente Direttive.

È fatto divieto di utilizzare la stessa per inviare messaggi non strettamente correlati alla vita dell’Associazione.

Inoltre ogni messaggio inviato con questa PEC dovrà essere inviata in “conoscenza” all’indirizzo del Presidente dell’Associazione ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 

In merito al Punto 8)

Scioglimento del Direttivo e rifacimento dello stesso, attraverso votazioni libere, per alzata di mano.

Alle ore 21.40, il Presidente credendo di aver dato esausiva spiegazione ai precedenti punti all’ordine del giorno, da le proprie dimissioni, sciogliendo così di fatto il Consiglio Direttivo della Onlus Associazione Arcobaleno dei Pensieri.

Dopo decisione unanime, i presenti stabiliscono che le cariche di Consigliere, nella figura del socio Anna Mosca, di Segreteria, nella figura di Nunziata Cirillo, di Tesoriere, nella figura di Carlo Mosca, restano inalterate.

La stessa discussione porta a nominare la socia Carmela Wehr membro del Consiglio dei Proviberi.

Per oggettiva dimissione, decadono invece le cariche di:

Salvatore Di Ruocco (Presidente)

Domenico Inserra (Consigliere)

Catello Mosca (Consigliere)

Organizzando velocemente le votazioni, ed indicando per ogni carica almeno 3 (tre) nominativi tra i soci presenti e non a codesta riunione si è stabilito che i soci:

Domenico Inserra (11/12)

Elisabetta Pignataro (7/12)

Catello Mosca (4/12)

Vengono nominati Consiglieri e vanno ad affiancare la già presente, e non dimissionaria Anna Mosca.


Il socio Inserra Antonella (assente) con (9/12) viene nominata Vicepresidente (davanti a tutti i presenti, la socia viene telefonata, e con trasmissione in chiaro della conversazione, la stessa accetta la carica e le responsabilità derivanti dalla stessa).

Con voto unanime (11/12 + 1), viene eletto Presidente dell’Associazione Arcobaleno dei Pensieri Onlus il socio Salvatore Di Ruocco.

Alle ore 22.10 si è così ricostituito il Direttivo, di seguito riportato:

Presidente: Salvatore Di Ruocco

Vicepresidente: Antonella Inserra

Segretaria: Nunzia Cirillo

Tesoriere: Carlo Mosca

Consigliere: Elisabetta Pignataro

Consigliere: Anna Mosca

Consigliere: Domenico Inserra

Consigliere: Catello Mosca

Presidente Consiglio dei Proviberi: (per anzianità) Carmella Wehr

Collegio dei Proviberi: Inserra Michele e Carlo Caracciolo.


Si ricorda che le cariche assunte hanno validità per il periodo che decorre dal 24/01/2012 al 01/09/2014 e fino a chiusura dell'esercizio al 31/12/2014.

Si precisa inoltre che i compiti seguenti saranno assunti da:

Responsabile Stampa: Rosaria Di Somma

Responsabile Sport: Catello Mosca & Domenico Inserra

Designer: Carlo Mosca

Responsabile Contabilità e Finanza: Anna Francesca Di Ruocco (alle quale vengono consegnate tutte le fatture dell’anno solare 2011)


In merito al Punto 9)

Vari ed Eventuali

Il Presidente, fa presente di aver dato vita ad una iniziativa editoriale, avendo avuto l’appoggio di alcuni soci ad una collaborazione mensile.

Fa presente di aver preso appuntamento con il sacerdone (Don Michele), parroco della parrocchia del Carmine, sita in Castellammare di Stabia, per una giornata della beneficenza da stabilire nella seconda decade del mese di febbraio 2012.

La seduta è sciolta alle ore 22.35, dopo lettura, stesura ed approvazione del seguente Verbale.