Percorso

Progetti

Gli Antichi Sapori e Saperi

L'Arcobaleno e "Gli Antichi Sapori & Saperi"

Gragnano, 26-27-28 Agosto 2011

sagraases2011 1di Rita Sabatino

 

Antichi sapori e saperi  si sono  intersecati in un Arcobaleno di sensazioni tattili, visive, olfattive e gustative. Un vero tour de force quello svolto le serate del 26, 27 e 28 agosto in Piazza San Leone da parte della neo associazione L’arcobaleno dei pensieri per uno degli eventi più gettonati in tutti i Monti Lattari.

 

Tour de force, si, ma che ha dato risvolti positivi allo scopo filantropico di cui è portavoce l’associazione e che è stato sostenuto in tutto e per tutto da Padre Luigi Milano , dalla sua parrocchia e dal dottor Vincenzo Scola.

 

Lo stand, così estroso e ricco di vita ha richiamato adulti e bambini i quali si sono ritrovati in un mondo fatto di colori, farfalle, sfere volanti ed hanno avuto la possibilità di diventare per una sera supereroi, animali o personaggi dei cartoon.

sagraases2011 27

 

La vendita dell’antologia, per l’occasione, è stata abbinata all’omaggio di pasti e bibite divenendo tutt’uno con lo spirito comune della sagra, il divertimento abbinato all’arte e al cibo nostrano, quello autentico, quello che ha reso internazionale la nostra città.

 

Le serate hanno estrapolato il fulcro della storia gragnanese ripercorrendo le tappe della nascita dei pastifici tramite l’esposizione di pezzi di una realtà, che era ed è oggi Gragnano, nel Museo della Pasta, allestito per la circostanza nell’ex carcere di Piazza S. Leone.

 

La poesia si è tramutata in elemento vibrante e centrale di tutto l’evento, ha fatto si che non si spezzasse quel filo conduttore che lega il sogno con la realtà, la realtà con la fantasia e lo slancio che ha unito tutti coloro che hanno collaborato costantemente a questo grandioso evento.

 

qui tutte le foto