Percorso

Progetti

... i pensieri sotto l'ombrellone

L’Arcobaleno...e i pensieri sotto l'ombrellone

"Resort Santa Maria", Ascea 18 Agosto 2011

di Rita Sabatino

ascea 64

 

L’Arcobaleno dei Pensieri è sbarcato sulle spiagge assolate del cilento, nella terra colonizzata dai Focei e dagli Enotri , in quella che ha visto sorgere la scuola Parmenidea e quella medica-Eleatica.

 

Un incontro di culture antiche e moderne quello che si è svolto il 19 agosto nel Residence Santa Maria, un perfetto connubio tra arte, storia e divertimento.

 

Per l’occasione della quarta presentazione della famigerata antologia che sta riscuotendo successi inaspettati su tutti i fronti, è stato indetto un concorso di poesia il quale ha travolto l’intero villaggio turistico rendendo poeti gli stessi ospiti del Resort.

 

La presentazione ha avuto inizio con una delle più belle poesie di Gianni Rodari, L’arcobaleno, recitata dalla piccola Maria Giovanna. Subito dopo un’ escalation di emozioni individuali, nascoste ma aperte al pubblico per l’occasione e recitate in versi dagli stessi autori/vacanzieri i quali si sono cimentati poeti per una sera.

ascea 7

 

Il concorso, che si è suddiviso in due categorie: Senior e Junior,  ha avuto un così grande successo che, a selezione ultimata, sono giunte altre poesie concorrenti che sfortunatamente non sono state prese in considerazione dalla giuria formata da quattro donne che, insindacabilmente, hanno eletto vincitori del premio Senior: Carmela Clarìdi e del premio Junior Sabrina Pellegrino con le rispettive poesie L’uccellino e Soffrire in silenzio.


Lo staff dell’Arcobaleno dei pensieri, che a settembre diverrà una vera e propria associazione a scopo benefico, anche stavolta ha dato il meglio di se dandosi da fare anche in estate inoltrata.

Ma il loro lavoro ancora non è terminato, vi aspettano a Gragnano alla Sagra degli antichi sapori & saperi con la loro grinta e voglia di essere d’aiuto verso il prossimo.

 

qui tutte le foto