Percorso

Progetti

TUTTI IN MASCHERA

Scritto da Super User. Postato in Carnevale Arcobaleno 2012

di Rosaria Di Somma

CarnevaleArcobaleno201101

 

In occasione del Carnevale, la nostra Associazione “L’Arcobaleno dei pensieri Onlus” ha organizzato la prima "FESTA ARCOBALENO": una festa in maschera per regalare un sorriso e qualche ora di allegria e spensieratezza ai bimbi che vivono nelle case-famiglia “ La casa di Pippo ” di Castellammare di Stabia, “ Il giardino del sorriso ” di Pompei e “ L’isola del sorriso” di Lettere.

Questa volta siamo stati affiancati dall’Associazione “L’aquilone azzurro ADM” che si occupa di aiutare disabili, minori e anziani e che, nella persona del suo presidente Anna Ingenito, ha sposato e condivide i nostri propositi e ideali.

I bimbi erano tutti mascherati: Principesse, Minnie, Zorro, Spiderman, tutti contenti di poter vestire i panni del proprio personaggio preferito e di poterne vivere le fantastiche avventure che vedono solo in tv o che leggono nelle fiabe.

 

di Rosaria Di Somma

CarnevaleArcobaleno201101

 

CarnevaleArcobaleno201101In occasione del Carnevale, la nostra Associazione “L’Arcobaleno dei pensieri Onlus” ha organizzato la prima "FESTA ARCOBALENO": una festa in maschera per regalare un sorriso e qualche ora di allegria e spensieratezza ai bimbi che vivono nelle case-famiglia “ La casa di Pippo ” di Castellammare di Stabia, “ Il giardino del sorriso ” di Pompei e “ L’isola del sorriso” di Lettere.

 

Questa volta siamo stati affiancati dall’Associazione “L’aquilone azzurro ADM” che si occupa di aiutare disabili, minori e anziani e che, nella persona del suo presidente Anna Ingenito, ha sposato e condivide i nostri propositi e ideali.

 

I bimbi erano tutti mascherati: Principesse, Minnie, Zorro, Spiderman, tutti contenti di poter vestire i panni del proprio personaggio preferito e di poterne vivere le fantastiche avventure che vedono solo in tv o che leggono nelle fiabe.

CarnevaleArcobaleno201103In pochi minuti il pavimento del salone “Spazio per tutti” presso la chiesa del Carmine di Castellammare di Stabia (gentilmente messo a disposizione da Don Michele) è diventato un grande “prato colorato” di coriandoli e stelle filanti che i piccoli, ma anche i grandi, si sono divertiti a lanciarsi tra loro mentre si rincorrevano e si nascondevano dietro qualsiasi cosa presente nella sala.


Tra patatine, chiacchiere e pop corn i ragazzi più grandi si sono “scatenati” nei balli di gruppo latino-americani mentre i più piccoli si “sfidavano” al calcio-balilla o a giocare con i palloncini, coinvolgendo anche qualche adulto.

Alla fine della festa i bimbi erano stanchi e qualcuno, andando via, ha detto:

Stasera mi sono proprio divertito!!”.

Ecco, queste poche parole sono la ricompensa per tutti quelli che dedicano il proprio tempo e le proprie energie ad aiutare questi piccoli a sentirsi meno emarginati e a ritrovare un po’ di fiducia in quel “mondo dei grandi” che spesso si dimentica della loro fanciullezza.