Percorso

Ringraziamenti

 “2013 IN ASSOCIAZIONE”

LOGO72E' sono tre. Tre anni stupendi, di crescita umana, di continue novità, di continue esperienza che ci hanno formato da un punto di vista caratteriale, ma soprattutto umano.

Se tutto potesse essere racchiuso in una frase, allora riconfermerei, ripetendomi che:

 "Ancora una volta, tutti insieme, abbiamo lavorato per portare quel sorriso, tra i nostri angeli".

Uniti, con voglia di fare, la nostra Associazione ha visto l'ingresso in questo 2013 di molteplici persone, che con la loro esperienza, il loro altruismo, le loro convinzioni, hanno permesso di rafforzare, migliorare e consolidare il nostro operato.

Rappresentare questo gruppo di ragazzi, di "Angeli" come li definisco io... mi riempie di orgoglio, riempie di fascino la mia vita.

Ancora una volta, pur di sembrare banale, etico fino allo spasmo, ricordo a tutti il significato del termine "solidarietà": 

Solidarietà è un sostantivo che deriva dalla parola francese solidarité che ha come suo significato principale quello etico-sociologico.

Il termine indica un atteggiamento di benevolenza e comprensione, ma soprattutto di sforzo attivo e gratuito, atto a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che ha bisogno di un aiuto.

Perchè lo ripeto?

Un motivo c'è! ed è lo slogan della nostra Associazione, uno slang che ci permette di restare uniti, di continuare a fare.... si perchè dobbiamo ricordarci sempre, ogni istante che: 

FARE BENE! FA BENE!

 

Ancora una volta, vogliamo sfogliare insieme questo nostro anno Associativo, attraverso le foto che ci ricorderanno sempre il nostro essere stati insieme?

Il primo vero avvenimento dell'anno appena terminato, è sicuramente il riconoscimento che la nostra Associazione ha avuto dal gruppo AGESCI Gragnano 2° al Thinking Day 2013.

Da ex scout, so bene che questa è una giornata importante, dove si festeggia la nascita di Baden-Powell, fondatore del movimento Scout, ed e' un occasione per rivolgere i pensieri sullo scoutismo e su varie tematiche di carattere internazionale.

 

I messaggi per il 2013 sono:

“together we can save children’s lives” (insieme possiamo salvare la vita dei bambini) e

 “every mother’s life and health is precious” (la vita e la salute di ogni madre sono preziose).

Ogni anno, con i fondi raccolti da WAGGGS verranno sostenuti alcuni progetti specifici, locali e non. Quest'anno la scelta dell'A.G.E.S.C.I. di Gragnano è ricaduta sulla nostra associazione, che combatte giorno dopo giorno per cercare di alleviare le sofferenze dei più piccoli che si trovano ospiti - loro malgrado - presso le case famiglia del circondariato di Gragnano.

 

Un altro passo verso la nostra crescita,  la nostra formazione è stato sicuramente la partecipazione, collaborazione alla Giornata della Raccolta Alimentare contro la Fame in Italia.

Sul nostro territorio questa operazione è organizzata dalla Fondazione ”Banco delle opere di carità” ma quest’anno siamo stati invitati a collaborare anche noi dell’ Arcobaleno dei pensieri Onlus che, insieme all’associazione “La svolta Onlus”, abbiamo effettuato la raccolta alimentare in vari supermercati del comune di Gragnano.

I nostri volontari, insieme agli studenti delle scuole superiori, e agli scout del Gragnano 2, si sono alternati per tutta la giornata all’ingresso dei punti vendita consegnando ai clienti un volantino informativo e una busta vuota, invitandoli a riempirla con generi alimentari non deperibili a lunga scadenza come pasta, legumi, olio, alimenti per l’infanzia,etc.

Sono state organizzate poi giornate di raccolta fondi occasionali, per poter portare avanti i nostri progetti di solidarietà. E' fastidioso chiedere senza lasciare nulla in cambio, senza dimostrare di voler guadagnare i fondi con cui l'associazione cerca di alleviare le sofferenze altrui.

Quindi dalla mente dei nostri volontari, abbiamo voluto dare un nome, creare un'occasione per ognuna delle giornate in cui scendevamo in piazza.

Si comincia con la giornata di "Primavera in anticipo"

Con la collaborazione dei volontari di tre Associazioni, L'Arcobaleno dei Pensieri Onlus, La Svolta Onlus e Sulle orme di Bartolo Longo (insieme si puo'!) abbiamo dato vita ad una manifestazione, una raccolta fondi per aiutare le famiglie e i bambini in difficoltà.

Così, mentre il sole faceva capolino dalle nuvole, la bellissima piazza bartolo Longo di Pompei, si è trasformata in un immenso giardino, in un vero e proprio Anticipo di primavera.

Fiori dai bellissimi colori sono diventati scambio d'amore....

 

L'aiuto dato e le richieste dei presenti, ci hanno convinto a organizzare altre giornate simili, ma dalla fantasia di alcuni dei nostri volontari si è voluto voler cambiare il tema delle giornate. Così è nata "Aromatica".

Una giornata di raccolta fondi dedicata agli aromi della nostra regione.

Per tutta la giornata di domenica 14 aprile Piazza Bartolo Longo si è trasformato in un piccolo orticello botanico, con una fragranza di aromi, di colori.

Suggestiva come sempre la risposta dei fedeli, che hanno associato la possibilità di acquistare una piantina per deliziare la propria cucina, alla possibilità di dedicare un sorriso a chi vive giorno dopo giorno nell'agonia di non poter porre un piatto a tavola, di non poter far sbocciare il sorriso sul viso dei propri figli.

La risposta è stata positiva, inaspettata per certi versi. Alla fine della giornata non restavano che poche piantine, che i volontari delle stesse Associazioni coinvolte hanno deciso di acquistare per se, per dimostrare che l'amore per il prossimo è qualcosa che ripaga in senso smisurato, assoluto.

 

E' stato organizzato il Secondo evento letterario "Il Sorriso della Poesia", dove la sera del 30 aprile 2013, la sala convegni dell'Hotel Vittoria di Pompei era stracolma di persone. 

Ci si aspettava molto da questa seconda edizione del Concorso di poesia, credo che molto sia stato fatto, molto sia stato ricevuto.

Dopo le peripezie sull’inspiegabile "NON" assegnazione della sede che ha visto nascere il Concorso stesso, si è trascorsi una settimana davvero cruciale. Ma come avevo già detto prima dell’evento, quando si è circondati da persone che fanno della propria vita un cammino a disposizione degli altri, si puo’ solo crescere, crescere ed imparare.

Premiata come la maggior parte dei presenti. L’ambito premio è stato vinto, quest’anno dalla poesia “Ai piedi dell’Arcobaleno” della poetessa Giusy Bianchi di Pompei. 

Secondo posto alla poesia “Bella (ode a Salerno)” della poetessa Rita Stanzione, infine terza classificata la poesia “Una porta Nuova” del poeta Anthony Croce.

Nella sezione B) poesie in vernacolo si è aggiudicato il primo posto la poesia “Lasseme Perdere” della poetessa “Maria Rosaria Coppola”, secondo posto alla poesia “E mmane....” diMaria Nunzia Borrelli”, terzo posto alla poesia “Femmena 'e camorra” del poeta Antonio Pascucci”. 

Infine, nella sezione C) i primi tre premi sono stati aggiudicati dalle poesie “L’Amore” della piccola e graziosa Sara Gervasio, secondo posto alla poesia “Eri soltanto un bambino” della poetessa in erba Mara Monda, terzo posto alla poesia “Amicizia” diValentina Emanuelli.

La serata comincia all'insegna dei premi, e precisamente con la consegna del "Premio speciale alla critica" vinto dalla poesia "Solo ora" del poeta e non solo Thomas Mugnano.

Si passa poi al Premio Speciale del Presidente, in cui la poesia “Come sarebbe” degli autori Mauro Milani e Milena Tonelli.


Sempre con uno sguardo rivolto ai nostri piccoli, è stato organizzato la seconda edizione "
Primo giorno di scuola".

Ancora una volta una festa dell'amore, dell'amicizia, della voglia di strappare un sorriso a chi ogni giorno, è costretto a lottare con il dispiacere di contare solo su se stesso, e la convinzione di essere circondati da egoismo ed ipocrisia.

 

Ancora ... una volta! i ragazzi dell'Arcobaleno dei Pensieri Onlus, sono riusciti a dimostrare che tutto questo non è poi ... (in fondo) ... verità assoluta.

Doveva essere la festa del primo giorno di scuola.

E' festa è stata! 

Presso la ludoteca BIM BUM BAM in via Aldo Moro i cui proprietari Anna e Marco, hanno messo a disposizione dell’Associazione, dimostrando che il lavoro per una serata può essere messo da parte!


Come Presidente dell'Associazione, mi sento di dover ringraziare, ancora una volta, tutti coloro che hanno voluto darci una mano.

 

Le collaborazioni non si fermano qui.

Per il terzo anno consecutivo, è stato proposto "Babbo Natale Regala un sorriso".

Nella Pompei Mariana, ieri si è tenuta la Terza edizione di Babbo Natale regala un sorriso.

Nella sala dalla "Casa del Pellegrino" le due Associazioni hanno donato un piccolo giocattolo ad oltre 100 bambini. Un momento tutto loro.
Apre la festa il Mago Dinì, che tra musiche, giochi per oltre 30 minuti regala stupore e magia, spettacolo ed emozione.
Poi quando tutto sempre finito, quando la festa sembra orientata alla sua conclusione, dalla porta centrale si presenta un vecchietto barbuto, stanco, sofferente per i viaggi che ogni anno è costretto ad affrontare nella speranza che il suo dono possa regalare una speranza.
Ecco, sì, una speranza. Che la sofferenza, che il dolore sia lievi. Non si può sperare che vadano via, che spariscano per sempre, si può sperare invece ... che siano come una medicina, una medicina che accresca la tua forza, che ti diano speranza, amore da donare.
Basta davvero poco, per regalare un sorriso, e quando lo si fa con amore, le ore, gli sforzi, le incomprensioni, che sempre si nascondo dietro un evento, alla fine vengono ripagati da quel sorriso che ti disarma, che ti riempie il cuore, che ti da la forza di dire: è giusto che io continui, perchè fare bene fa bene, a loro..... ma soprattutto a NOI!

 

Un anno positivo?

ma mi chiedo, anche solo un piccolo gesto, che regala a noi infinite emozioni, puo' essere considerato negativo?

A voi la risposta ....

 

Auguro a tutti voi, un 2014 all’insegna della solidarietà, e tanta tanta tanta serenità.

Un ringraziamento particolare va a tutti i soci e a tutte le persone che ci hanno aiutato ad ottenere questi risultati.

 

Il Presidente, Salvatore Di Ruocco.

 

ne parlano: http://www.marigliano.net/_articolo.php?id_rubrica=3&id_articolo=34560