Percorso

Le immagini dinamiche di paesaggio

Scritto da Super User. Postato in Corso di fotografia online

I fotografi di paesaggio sanno molto bene quanto complicato sia riuscire a realizzare uno scatto perfetto, ovvero un scatto che sappia differenziarsi dalla massa ed attirare l’attenzione di chi osserva l’immagine scattata.

Se vi fate un giro sui siti di foto sharing quali Flickr, potete rendervi conto come una percentuale molto, ma molto piccola di tutte le immagini caricate sul portale si differenzia dalla massa. Tuttavia, se visualizzate una raccolta di immagini di paesaggio attentamente curata, potrete notare come, in tutte le immagini, vi sono dei temi più o meno ripetitivi: segnali visivi, tecniche, analogie, composizioni e disposizioni che sono presenti su più immagini, soprattutto su quelle che attirano di più la vostra attenzione.

Detto in parole semplice, queste immagini possiedono un qualcosa di differente dal resto della massa, tali da poter essere definite immagini di paesaggio dinamiche.

Cosa significano DPI e PPI

Scritto da Super User. Postato in Corso di fotografia online

Cosa significano DPI e PPI? Parlare di “DPI” crea sempre molta confusione, soprattutto tra coloro che si avvicinano per la prima volta alla fotografia. Vediamo quindi di capire, nel dettaglio, cosa significano DPI e PPI, quali sono le differenze salienti e a cosa servono.

Che cosa significa la sigla DPI?

Per DPI si intende Dots Per Inch (punti per pollice). Si noti che il DPI specifica una relazione piuttosto che un valore assoluto. È il numero di punti che si trovano in un pollice dove la parola “punto” è l’equivalente alla parola “pixel”. Il termine DPI, ad ogni modo, è decisamente più appropriato quando si parla di una stampante. Esso infatti indica i “punti di stampa”, ovvero la definizione di stampa, e stabilisce il numero di punti stampati per ogni pollice (maggiore è il valore di DPI, maggiore sarà la qualità dell’immagine stampata).

12 accessori per la fotografia da avere sempre con se

Scritto da Super User. Postato in Corso di fotografia online

La fotografia è un hobby costoso. Le macchine fotografiche, ed in particolare gli obiettivi, hanno prezzi spesso estremamente elevati e spesso, quando si è acquistato un corredo base, ci si dimentica degli accessori nel tentativo di contenere i costi. Questa non sempre è una buona mossa in quanto ci sono degli accessori che andrebbero sempre tenuti a portata di mano in quanto sono utili sia per alcune situazioni particolari, sia per allungare la vita dei nostri apparecchi.

Ovviamente non bisogna mai esagerare nel comprare accessori per la fotografia ma sempre limitarsi al minimo indispensabile. Qui di seguito ho riportato quelli che sono i “must have” della fotografia: 12 accessori per la fotografia che non devono mancare nel vostro zaino e il cui prezzo non è mai superiore ai 20 euro.