Percorso

Rubriche

La Lufrandona

Scritto da Arcobaleno dei Pensieri dei Onlus. Postato in Ordinaria solidarietà

La Lufrandona 


C’era una volta un animaletto di nome Lufrandona che viveva nella foresta incantata, era una chiocciola molto generosa e molto simpatica, grande e bella, colorata di arancione con strisce gialle e blu.
Un giorno la Lufrandona decise di fare una passeggiata nella foresta, cammina, cammina si allontanò troppo da casa e si perse.
Il suo guscio pesante le impediva di andare veloce e si agganciava ad ogni spina, ad un certo punto si trovò sopra una rupe si sbilanciò e cadde battendo la testa sopra un sasso e svenne. Quando dopo un po’ si riprese, la chiocciola esclamò: “Come è ingombrante questo guscio, come sono fortunate le mie cugine lumache a non averlo!!”
Verso sera però si scatenò un tremendo temporale e la Lufrandona fu ben felice di ripararsi dentro il suo guscio e di starsene asciutta e protetta tutta la notte.
La mattina dopo incontrò una formica che piangeva disperata. “Perché piangi?” le domandò la Lufrandona. “Piango perché io e le mie sorelle abbiamo perso la casa per l’alluvione di questa notte e ora non sappiamo dove ripararci”. “Anche io sono disperata” Replicò la Lufrandona “Perché mi sono persa e non riesco più a tornare a casa”. La formica disse: “Ti posso aiutare io, conosco tutti i sentieri di questa foresta” e gentilmente l’aiutò a tornare a casa.
Così la Lufrandona per riconoscenza le donò il suo guscio. La formica felice gridò: “ Grazie, mi serviva proprio questo guscio, sarà una casa meravigliosa per me e per le mie sorelle!”
La Lufrandona senza guscio andò a vivere dalle sue cugine lumache che la accolsero con affetto, ma tutte le volte che piove la Lufrandona si fa una corsa fino a casa perché non le piace bagnarsi e non si è ancora abituata a vivere senza guscio.
Perciò se vi capiterà di vedere una lumaca che corre sotto la pioggia potete star certi di aver incontrato la Lufrandona.

 

fonte: http://inclassemia.xoom.it/storie_di_amicizia_e_solidarieta.html